News & References

Event

SONORT INSTALLA I SISTEMI RCF SU TRE PALCHI EDM DEL BBK LIVE

Sonort, partner spagnolo di RCF, ha recentemente proposto il line-array HDL 30-A sul principale palco EDM (Electronic Dance Music) del BBK Live Festival (tenutosi vicino alla sua sede di Bilbao) – installazione facente parte di un pacchetto interamente RCF.

Promosso da Last Tour International, questo evento all'aperto della regione Basca si svolge a Kobetamendi, nello spettacolare Monte Cobetas, il più grande parco di Bilbao che si estende su un'area di 110.000 metri quadrati.

Nei tre anni precedenti Sonort aveva partecipato all’evento in qualità di ditta subappaltatrice, mentre quest’anno ha provveduto alla completa infrastruttura tecnica dei tre palchi EDM: Basoa (capacità: 7.000), Lasai (capacità: 2.000) e Akelarre (capacità: 1.000). Tutti attrezzati con soluzioni RCF.

"I risultati sono stati di gran lunga migliori rispetto alle edizioni precedenti. Abbiamo ricevuto centinaia di commenti positivi sui social network." Ricardo Carus

Ricardo Carus, responsabile tecnico di Sonort, spiega: “Abbiamo dovuto convincere i promotori e i responsabili di produzione di come le prestazioni fossero più importanti del brand, e che in questo senso RCF costituiva la soluzione migliore. Grazie al supporto diretto di RCF e alla nostra nuova configurazione – con i sub disposti in fila lungo il fronte del palco e gli elementi top in sospensione – il risultato è stato di gran lunga migliore rispetto agli anni precedenti.” 

Di sicuro ha permesso di realizzare uno scenario perfetto per stelle del calibro di Laurent Garnier, John Talabot e Honey Dijon, nonché la serie di artisti EDM che si sono alternati sui tre palchi, e, tanto i responsabili di produzione quanto i booker, i manager degli artisti e gli artisti stessi, tutti sono rimasti impressionati e sorpresi dal sistema audio. Tra questi, la stessa Last Tour International, che ha dichiarato di essere rimasta più che soddisfatta della scelta dei sistemi RCF. Alvaro Cabana di Madrid, uno dei DJ esibiti nello stage Basoa, ha dichiarato: “Nei miei quasi 25 anni di attività nelle discoteche e nei festival, questo è il posto in cui mi sono divertito di più in consolle.” Ha aggiunto di essere rimasto incredibilmente colpito dalla potenza e dalla qualità del suono.
Tra gli altri personaggi che hanno dato un feedback positivo sul palco e in particolare sulla qualità sonora, troviamo Laurent Garnier, John Talabot, Bicep, Ketiov, Dustin e Casper Tielrooij.

Ricardo ha aggiunto: “Oltre a coloro con i quali abbiamo parlato di persona, sono centinaia i commenti positivi che abbiamo ricevuto sui social network.”

Il sound design nei diversi palchi si componeva nel modo seguente:

"Nei miei quasi 25 anni di attività nelle discoteche e nei festival, questo è il posto in cui mi sono divertito di più in consolle." Alvaro Cabana

BASOA: Una configurazione circolare realizzata utilizzando 8 torri Layher alte 4 metri. La produzione ha montato tre elementi HDL 30-A in sospensione in ciascuna torre, tenendo una distanza di circa 27 metri tra una torre e l’altra. Per la copertura out-fill dalla pista centrale, Sonort ha installato quattro unità RCF TT 22-A II. Per la configurazione dei sub è stata progettato un doppio array di moduli, uno impilato sull’altro, ciascuno comprendente sette unità SUB 9006-AS, mentre come front-fill è stata scelta una coppia di RCF ART 712-A MKII.

Come monitoraggio di riferimento, i DJ sono stati serviti da due TT 25-CXA e due SUB 9006-AS.

“Per questo palco abbiamo usato il software RDNet, col quale abbiamo configurato otto array indipendenti per rendere la risposta sonora più omogenea; inoltre, usando il nostro igrometro/termometro e fornendo le informazioni a RDNet, abbiamo ottenuto la stessa risposta alle 5:00 del pomeriggio così come alle 7:00 di mattina.
“Per i sub abbiamo usato la funzione arco [Curve] per calcolare l’apertura del lobo e rendere la copertura più ampia, così da coprire tutti i 27 metri della pista centrale e offrire la stessa sensazione di potenza e di fedeltà dei bassi sull’intera area.”

LASAI: In questo palco Sonort ha implementato una configurazione in quadrifonia usando quattro torri, ciascuna dotata di una coppia di diffusori RCF NXL 23-A come elementi top collocati al di sopra di due subwoofer NX S25-A. Per il monitoraggio sul palco sono stati utilizzati due TT 25-CXA e due SUB 8003-AS II.

AKELARRE: Questo palco è stato progettato secondo una configurazione stereo convenzionale realizzata con due torri, ciascuna dotata di due diffusori NXL 23-A posti al di sopra di due unità sub NX S25-A. A completare il sistema, così da aggiungere un impatto extra delle basse frequenze, Sonort ha collocato due unità 4PRO 8003-AS al centro, mentre per il monitoraggio di riferimento sono stati ancora una volta impiegati due TT 25-CXA e due SUB 8003-AS II. 

Nel periodo precedente all’evento, Lucio Boiardi di RCF ha fornito la formazione presso la sede aziendale di Reggio Emilia e Sonort ha acquisito ulteriore attrezzatura per affrontare in sicurezza la stagione estiva.
.