News & References

Installation

Il teatro Northern Stage si rinnova con RCF HDL10-A

Situato nel cuore del campus dell’Università di Newcastle, il teatro Northern Stage è una delle case di produzione più all’avanguardia del Regno Unito. Il teatro comprende ben tre spazi per le performance, fra cui un edificio principale con 450 posti a sedere, un altro con 160 posti e una sala per gli eventi e le compagnie emergenti. Quando il nuovo production manager Chris Durant è arrivato circa un anno fa, una delle sue priorità immediate è stata migliorare l’infrastruttura tecnica.
Durant aveva già molta esperienza con i sistemi d’alta gamma di RCF e ha subito contattato il distributore locale Nitelites. Il palco 3 è stato il primo a essere rifornito con un sistema attivo a due vie RCF HD32-A e i subwoofer SUB705-AS, insieme a due stage monitor NX10-SMA. Successivamente Durant ha iniziato a stabilire un piano per l’area principale. Il primo passo è stato suggerire alla direttrice esecutiva Kate Denby e al direttore artistico Lorne Campbell che il noleggio del sistema audio non sarebbe stata un’opzione economicamente vantaggiosa. “Era chiaro che avevamo bisogno di un sistema di nostra proprietà,” aggiunge.
La priorità della direzione é supportare la straordinaria programmazione della stagione di Natale, con James e la Pesca Gigante di Roald Dahl, in cui verranno utilizzati entrambi i palchi 1 e 2 e l’enorme stage centrale sarà circondato da 440 posti a sedere. Il sistema audio è stato pensato sulla base delle necessità di questa produzione. Il system designer e direttore di Nitelites, Andy Magee, ha definito le caratteristiche del progetto. “Il sistema precedente era tecnologicamente sorpassato già da diversi anni. La copertura era troppo ampia e non riusciva ad arrivare sino alla parte posteriore dell’ambiente. Sapevo che grazie all’HDL10-A ci sarebbe stata energia sonora sufficiente per coprire l’intero spazio, pur mantenendo un bilanciamento costante dello spettro in tutta l’area d’ascolto.”
Due cluster principali da 5 HDL10-A per lato sono stati sospesi da un traliccio a ponte, mentre una coppia ulteriore di HDL10-A, situata dietro l’array principale, punta verso il basso per coprire il pubblico più vicino al palco principale. Le basse frequenze sono estese con due subwoofer SUB8004-AS a pavimento. Chris Durant è più che soddisfatto di questa soluzione e crede che i prodotti di RCF abbiano contribuito al significativo miglioramento del teatro. Commenta: “C’è bisogno di una lunga gittata per uno spazio così largo, e rispetto alla point source che avevamo prima, questo sistema garantisce una maggiore intelligibilità con un’ampia banda sonora e direttività.”
I colleghi del team di specialisti, fra cui il direttore del suono Dave Burton, il fonico FOH per gli spettacoli di Natale, Joseph Bria, e il sound designer Nick Williams, sono soddisfatti per il rimodernamento del sistema sonoro. Tutti hanno espresso ottimismo per il futuro. Williams ha dichiarato: “Il nuovo sistema HDL al Northern Stage fornisce un tale livello di precisione e coerenza al sound designer che lo spazio ne esce trasformato. Ora so che ogni posto a sedere vive la stessa esperienza audio. Il mixaggio e il controllo al Northern Stage forniscono lo stesso livello di precisione e controllo che ho nel mio studio. E’ un sistema notevole e lavorarci é molto gradevole.” Chris Durant aggiunge: “Il mio obiettivo è quello di far diventare lo spettacolo di Natale una tradizione per le famiglie del luogo. Con i line array di RCF sono sicuro che potrò realizzarlo.”
.