News & References

Event

RCF fornisce il sistema HDL50-A per il tour della storica radio francese Vibration

Vibration è una delle principali stazioni radio francesi, nata nel 1982 e ascoltata nella maggior parte del Paese. Il Live Vibration Tour è il maggior evento promosso dall’emittente, che coinvolge alcuni degli artisti nazionali più famosi, come Soprano, Black M e Fréro Delavega. L’edizione di quest’anno si è svolta in 5 date a Orléans, Le Mans, Tours Bourges e Blois, fra il 14 e il 24 settembre.
L’azienda rental XCPH è stata incaricata degli aspetti tecnici del tour e ha fornito un sistema audio RCF per il secondo anno di fila. Nel 2015 diversi HDL20-A sono stati utilizzati per coprire una folla di oltre 8000 persone, ma quest’anno Vibration si aspettava una presenza ancora maggiore, perciò XCPH ha suggerito l’uso dell’HDL50-A, la più recente aggiunta alla D Line di RCF.
HDL50-A è un line array attivo a tre vie con amplificatore integrato da 4400 Watt, con 2 woofer da 12’’, 4 midrange simmetrici da 6.5’’ e due driver da 2’’. Per tutte le cinque date del tour il sistema è stato composto da 8 + 8 cabinet HDL50-A come PA principale, più diversi HDL20-A come outfill. Otto SUB 9007-AS in configurazione endfire hanno fornito il rinforzo alle basse frequenze. Il subwoofer attivo ad alta potenza SUB 9007-AS alimentato da un amplificatore digitale da 7200 W è concepito come il compagno perfetto per i line array HDL50-A e HDL20-A. E’ uno dei più potenti subwoofer con due woofer da 21’’ nel campo nel rinforzo sonoro.
Prima dell’inizio del tour, il team di XCPH ha ricevuto un training mirato di due giorni dallo staff di RCF che si è recato in loco per mostrare come utilizzare al meglio il sistema HDL50-A. Il tutto è stato gestito col protocollo brevettato di RCF RDNet e il control rack CR 16-ND, introdotto di recente e progettato per il line array HDL50-A.
Il sound manager di XCPH, Nicolas Fournier, ha dichiarato: “Ci piace molto questo sistema all-inclusive con un cablaggio estremamente semplice. Il rack è molto utile in situazioni dal vivo e la meccanica configurabile permette di creare angoli da 0.2°. Grazie alle meccaniche dal design avanzato è possibile creare il set-up degli angoli quando i moduli sono ancora posizionati nel carrello, prima di metterlo in quota, rendendo ancor più brevi i tempi di montaggio. E’ una praticità senza uguali! Inoltre grazie al supporto del team di RCF abbiamo imparato parecchie cose sull’ampia gamma di possibilità fornita da RDNet.” Anche il control rack CR 16-ND con un processore audio matrix integrato è stato utilizzato per gestire il processamento, l’equalizzazione e il ritardo dei diffusori outfill HDL20-A.
Al Vibration Tour hanno partecipato oltre 50000 persone, con una folla di 22000 partecipanti per l’ultima data del tour a Orléans con la star della musica Fréro Delavega. “Siamo rimasti favorevolmente impressionati dal sistema, che è riuscito a fornire delle performance di alto livello con pochi diffusori e ha mantenuto costante l’intelligibilità anche a 65 metri dal palco!” aggiunge Fournier. “L’HDL50-A è un ottimo investimento fra i line array di grande formato e sarà il nostro investimento target nel 2017.”
.