News & References

Installation

QI Clubbing

QI Clubbing di Erbusco (BS)
Dopo aver portato a casa diversi premi come miglior discoteca d'Italia, il team del Qi clubbing di Erbusco (BS) ha voluto avventurarsi in una nuova sfida, convertendo il privè della discoteca a ristorante/privè, offrendo in questo modo un intrattenimento a 360 gradi ai propri clienti.
E' in un atmosfera elegante e di stile che RCF, insieme al DJ e produttore musicale Gianluca Pighi (responsabile tecnico del Qi clubbing), ha lavorato e studiato le soluzioni migliori da adottare.
In questo ambiente sono stati inseriti i diffusori RCF Monitor 88, diffusori a due vie da 300 Watt con woofer da 8" in fibra di carbonio e tweeter in titano con guida d'onda. Sono altoparlanti ideali per una diffusione sonora gradevole a basso volume durante la cena, ma in grado anche di erogare tutta la potenza che serve in un pre-discoteca con una pressione sonora massima di 120dB. La finitura di colore grigio antracite opaco e la possibilità di installazione sia in verticale che in orizzontale permette ai diffusori Monitor 88 di integrarsi in modo discreto nell'ambiente.
In tutto ne sono stati utilizzati 4 al piano terra e 8 al primo piano, dotando ogni diffusore di un canale di amplificazione indipendente in modo tale da poter differenziare all'occorrenza i diversi livelli di volume dei diffusori per creare zone a volume differenziato all'interno dello stesso ambiente.
Il segnale audio proveniente dalla consolle del DJ viene elaborato da due multiprocessori RCF DX2006 (uno per ogni piano). Il DX2006 è in grado di inserire 8 punti di equalizzazione parametrica indipendenti per ognuna delle sue 6 uscite, cui aggiunge le funzioni di limiter, crossover e matrice audio. Ogni coppia di Monitor 88 è pilotata infine da un finale HPS 1500 (2 x 750 watt) che a sua volta riceve il segnale audio dal processore DX 2006.
L'impianto ad uso discoteca serve solo il piano terreno. La richiesta del responsabile tecnico del locale era quella di avere un sistema che potesse servire per rendere questa parte del locale fruibile come vero e proprio privè della discoteca (una lunga parte di vetro separa il ristorante dalla sala principale della discoteca) ed eventualmente anche per esibizioni dal vivo. La scelta è caduta sui diffusori RCF H1312, diffusori a 3 vie per biamplificazione da 1200 Watt con woofer da 12" e medio da 8", entrambi caricati su guida d'onda, e per le alte frequenze un driver a compressione da 1,4" caricato a tromba con 90° di dispersione orizzontale. Questa configurazione oltre a produrre la ragguardevole pressione sonora di 134dB massimi, permette anche di avere una resa estremamente pulita sulla voce cantata. Questo grazie appunto al medio da 8" che riesce a riprodurre la gamma vocale con elevata potenza e fedeltà, senza le asperità tipiche di molti sistemi di pari potenza ma a due vie.
Di supporto ai diffusori H1312 ci sono 4 subwoofer da 18" S8018, pilotati con 1500 Watt ognuno.
L'elettronica di questo impianto comprende due amplificatori HPS 1500 per la parte medio-alta dei diffusori H1312, due amplificatori DPS3000 (2 x 1700watt) per la parte medio bassa e altri due DPS3000 configurati in modalità BRIDGE per i quattro subwoofer. Tutti gli amplificatori per questo impianto sono pilotati da un RCF DX4008, multiprocessore a 4 ingressi e 8 uscite, tutte dotate di equalizzatore parametrico, limiter e crossover. Tramite questo processore il segnale audio viene anche processato e fornito ad un server che si occupa dello streaming audio degli eventi di maggiore rilievo sui network radio del settore.
www.qiclubbing.com
.