Event

The Cannstatter Wasen is one of the largest folk festivals in Germany alongside the Munich Oktoberfest. The fair comprises large tents with visitors enjoying food and beer and music. For the tenth time already, German company SOUNDLINE Ton+Lichttechnik with owner Robert Reichle was responsible for the Göckelesmaier festival tent, both at Wasen and at the spring festival. In the Göckelesmaier tent at Cannstatter Wasen, which holds over 4,000 people, Robert Reichle relied on RCF audio equipment: the active Line Array System HDL 30- A was installed at the main stage, supported by numerous TT modules allocated throughout the entire tent.
 

Robert Reichle, Managing Director of SOUNDLINE Ton+Lichttechnik, explains why he chose RCF:
Installation
Il San Marino Stadium è l’impianto calcistico di riferimento del microstato omonimo che sorge sul monte Titano, in centro Italia. Nasce nel 1969, conosciuto come Stadio di Serravalle. Ha subito un’opera di ammodernamento in tempi recenti, che hanno portato alla costruzione di una torre dei servizi con infermeria, palestra, fisioterapia, una grande sala stampa e studi TV, un grande ledwall e un nuovo rinnovato sistema audio firmato RCF.

Distante a poche centinaia di metri dal confine con l’Italia, è tra i primi stadi al mondo ad aver adottato un manto erboso misto sintetico/naturale; ha una capienza complessiva di quasi 5 000 posti e nel 2019 ha ospitato partite del Campionato Europeo Under 21. Qui si sono tenute anche le cerimonie d’apertura dei Giochi dei Piccoli Stati d’Europa del 1985, del 2001 e del 2017 e le edizioni di Rally Legend dal 2002. L’impianto sportivo è ratificato come categoria 3 UEFA e ospita le partite delle Nazionali della Repubblica di San Marino e le finali di Campionato Sammarinese e Coppa Titano, oltre a sfide di società impegnate nei preliminari di Champions ed Europa League.

“Dopo aver investito nel grande ledwall, eravamo certi che un sistema audio di prima qualità avrebbe aumentato il coinvolgimento del pubblico durante le partite e gli eventi,” commenta Elya Bonifazi del Dipartimento Organizzazione della Federcalcio San Marino. La Federcalcio sanmarinese si occupa di tutti gli investimenti sportivi dello stadio, con strutture e tecnologie che saranno di libero accesso a tutte le altre attività nazionali. “Quando la Federcalcio ha deciso di rinnovare il sistema audio, ho seguito tutte le offerte dei migliori marchi. Poi ho sentito i sistemi RCF in alcuni stadi e non ho avuto dubbi, è quello il sistema più adatto alla nostra struttura. Eseguita una gara d’appalto con le ditte installatrici, siamo stati in grado di avere uno dei migliori sistemi audio al mondo e siamo certi che anche il nostro pubblico potrà apprezzarne la qualità”.

Vista la destinazione d’uso e l’altezza della copertura delle tribune, si è optato l’utilizzo di un sistema distribuito composto da 8 diffusori coassiali P 3115T appeso sotto la copertura e 6 diffusori coassiali P 3115T per la parte coperta della Tribuna Sud e due diffusori coassiali P 6215 per la parte scoperta. Oltre a queste sono previste due P 6215 da utilizzare per la sonorizzazione del campo. A completamento dell’impianto, per avere una spinta adeguata su tutto lo spettro sonoro, sono stati installati due subwoofer HS 2200 per la tribuna.

Il P 3115T e il P 6215 sono diffusori coassiali a due vie, resistenti alle intemperie. Hanno una copertura ottimale grazie alle trombe a direttività costante e hanno potenza ed efficienza adatte ad una grande varietà di applicazioni sia all’esterno che in ambienti chiusi.

 
Installation

Con oltre 50 anni di servizio alla comunità, la Tabernacle Church, situata appena fuori Nashville, a Clarksville, nel Tennessee, ha deciso nel 2017 di affrontare un nuovo grande progetto di costruzione. Rinominata Mosaic Church, la nuova struttura aggiunge 6 000 metri quadrati al campus, includendo anche uno spazio per spettacoli da 1 500 posti.

La società di audio e integrazione Holly Media è stata invitata a supervisionare i lavori. Il proprietario Fred Holly, con oltre 30 anni di esperienza nel settore audio professionale, è entusiasta del lavoro. "Con nuove dinamiche e mutevoli esigenze, le funzioni religiose sono evolute: è diventato un nuovo lavoro", ha detto Holly. “Il tabernacolo sembrava antiquato. Il nome non corrispondeva ai fedeli della nostra chiesa perché la comunità è molto diversificata e fiorente. Il termine "Mosaic" vuole riflettere questo ".

La struttura originale era un santuario più piccolo [circa 200 posti a sedere] e per molti anni lo spazio era insufficiente. La chiesa si è adattata alle congregazioni più grandi espandendo le funzioni domenicali a quattro al giorno. Recentemente durante il COVID, la chiesa era diventata mobile, trasferendo il servizio di culto in una scuola superiore locale, allestendo una struttura nel parcheggio ogni settimana.

Oltre alla costruzione, Holly si è concentrata principalmente sul palco/altare e sul successivo acquisto e installazione di un sistema audio. “Avevo le mie idee per la forma della sala, non volevo incontrare problemi in seguito. Volevo che la diffusione fosse completamente naturale, con una buona disposizione delle pareti e trattamenti acustici di qualità.

Oltre alla progettazione dello spazio e l'installazione di sistemi audio, Holly Media ha utilizzato una delle sue risorse di fiducia per la progettazione del trattamento acustico.

"Di solito quando i clienti mi mostrano i progetti per una chiesa, è ovvio che gli architetti non sanno nulla di acustica", commenta Jay Perdue, proprietario e designer di Perdue Acoustics e principale insegnante di acustica architettonica presso la InfoComm University. "Sono più concentrati sull'aspetto visivo rispetto a quello acustico."

A prima vista, Perdue sapeva che qualcosa di questo nuovo spazio era davvero unico. "Quando ho visto per la prima volta il design della stanza, ho pensato che Fred avesse davvero fatto i compiti", ironizza Perdue. “La forma della stanza era molto bella e senza angoli. Ho controllato tutte le riflessioni e ho scoperto che la parete di fondo non era un problema. Non solo controllo una stanza per l'eco e il riverbero, ma conduco anche test di intelligibilità. Dopo un controllo in 13 punti in tutto lo spazio, questo sistema ha la risposta più lineare che abbia mai visto."

Holly ha lavorato con tanti dei principali marchi audio ed era alla ricerca di un sistema audio adeguato. "Essendo in questo settore da sempre, vengo dalla vecchia scuola pensando che avere un box solido e pesante avrebbe anche una solida risposta in frequenza", ha detto Holly. "All'inizio pensavo di richiedere un impianto JBL V 20, ma nello spirito della trasformazione, volevo provare qualcosa di nuovo."

Quando Holly è stato indirizzato verso RCF da Jim Reed [specialista di prodotto RCF e progettista di sistemi] gli si sono drizzate le antenne. "Quando abbiamo parlato, Jim ha detto che era disposto a farmi provare personalmente un impianto RCF TT. Aveva la mia attenzione." ha osservato Holly. "Gli ho inviato il progetto finale e lui mi ha restituito un disegno EASE. Ho pensato, 'quando puoi venire'? [ride] Ero molto entusiasta delle possibilità."

Reed ha messo insieme un sistema completo che comprendeva: 16 [2x8] moduli line array attivi TTL 55-A, quattro subwoofer attivi TTS 56-AS, due monitor attivi da pavimento TT 25-CXA e quattro monitor attivi TT 20-CXA per il palcoscenico. Per una maggiore copertura, Reed ha anche aggiunto nove moduli line array attivi HDL 26-A per i feel centrali e frontali per una migliore copertura. In regia c'è una console Allen & Health dLive s7000.

“Tirando fuori il sistema dagli imballi, sono rimasto piacevolmente sorpreso dal peso [modulo TTL 55-A]. Questa roba è hardcore, amico [ride]. Sono un vecchio militare, quindi so che se è pesante, deve essere costoso."

Una volta appeso il sistema, Holly è rimasto sorpreso anche del tempo impiegato per testare il sistema audio.

Installation
Distretto di Mosca, Russia - RCF offre una copertura audio perfetta con oltre 500 speaker installati in oltre 10 mila metri quadrati di parco. La cattedrale principale delle forze armate russe (Cattedrale della Risurrezione di Cristo) è una cattedrale patriarcale "dedicata al 75° anniversario della vittoria nella Grande Guerra Patriottica, così come le imprese militari del Popolo Russo in tutte le guerre ". L'imponente edificio, alto 100 metri, è stato completato nella prima metà del 2020 nel Parco dei Patrioti nel distretto di Odintsovsky, nell'Oblast di Mosca. Una curiosità: i gradini e altre parti metalliche sono state forgiate da armi naziste fuse.

Il tempio può contenere fino a 6 mila persone. Si trova a poche centinaia di metri dal vicino museo militare a cielo aperto, che celebra la storia della Grande Guerra Patriottica. Il complesso si estende su un’area di 11 mila metri quadrati.
Event

Edison, New Jersey—King Lear, an epic tale written by William Shakespeare, could be argued as being one of his best stories next to Hamlet. Considered by many to be the greatest tragedy ever written, King Lear is an epic tale of sorrow, forgiveness, madness, and reconciliation of family. Shakespeare’s timeless ability to portray characters who are powerful and complex, has also masterfully demonstrated the “music of language” through his work.

What once was a 300-seat movie theatre Bristol Riverside Theatre (BRT) is located in the historic district of Bristol Borough in Eastern Pennsylvania. The theatre itself, built in 1937 and reopened as a performance hall in 1986, is well-known for bringing local and national artists to the stage, producing over 200 performances each year. Earlier this year, BRT invited Eric Tucker, of New York City’s acclaimed Bedlam Theatre to direct the production of King Lear with a fresh interpretation of the Shakespearean classic. The show ran for several weeks, starting January 28th and ending February 16, 2020.

Installation
Sberbank is the largest bank in Russia and a leading international financial institution. It is Russia’s most valuable brand and one of the top 25 brands in the world. Sberbank has 11 regional banks that are responsible for the operations of more than 14,000 branches in 83 of Russia’s regions. RCF’s Russian distributor ARIS and Polymedia equipped the central office’s entrance zone with a sound system for background broadcasting and vocal announcements.

“The main goal was to equip the entrance zone of the central office with a sound system for background music and vocal announcements and a mobile system for events. Glass walls and the abundance of reflective surfaces are the real acoustic challenge of this project,” says Alexandr Shamray, Sales Director of Aris. “We decided to implement a steerable vertical array RCF VSA 850 MKII and the point source wall speakers RCF MQ 30P-W.”

The installation extends to more than 750 square meters covering the waiting area, self-service area, thematic exhibitions, meeting and customer service areas, access control zone, and the balcony.

“The RCF VSA 850 II column is a vertical controlled array with eight amplifiers and eight 3.5 inches speakers,” says Dmitry Semenov, Lead Project Manager of Polymedia “VSA 850 II provides accurate sound directivity to the listening area. Using RCF’s RDNet software, you can control the radiation pattern by controlling the width and inclination of the sound beam, which allows you to accurately articulate our audio sources .”

The miniature two-way coaxial sound projector RCF MQ 30P is ideal for complex architectural solutions,” continues Shamray “The loudspeaker features high intelligibility and a wide frequency range to ensure background music is smooth. The integrated support makes it easy to mount the speaker to a wall or ceiling and orient it in any direction. It’s compact and looks great, perfect for our application.”

As a mobile speaker system, the RCF D-LINE line array series was proposed. “The HDL 30-A with HDL 38-AS became the absolute right decision for Polymedia. “The HDL-30 has the necessary sound pressure level and sufficient headroom for these rooms and RDNet control helps to quickly achieve a good result”. states Semenov.
 
Installation
The musical Le Tour Du Monde En 80 Jours completed the shows at Euroexpo in Lyon in front of 3,000 spectators. GDS Productions used an RCF HDL 30-A system reinforced by 9007-AS subs, and a DPA microphone kit.

Le Tour Du Monde En 80 Jours was produced in 2018 with a mixture of circus, dance, comedy, and music. This musical is an original Christmas creation by the Grain De Sable troupe (GDS Prod) adapted from the novel by Jules Verne. The show is designed by GDS under the direction of Corinne Roux. Audio Technologies provided by On Stage Audiovisual with Mehdi Ould Brahim on the FOH console.
Installation

A 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci il Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano celebra l’ingegnere e umanista “Homo Universalis” con la più grande esposizione permanente al mondo. Una spettacolare scenografia accompagna in un viaggio che, a partire dalla Firenze del Quattrocento, ripercorre la formazione di Leonardo e il contributo dell’ingegnere toscano fino al soggiorno nella Milano degli Sforza.

Le Nuove Gallerie rinnovano lo storico allestimento con cui il Museo apriva al pubblico nel 1953 e rappresentano una risorsa culturale unica per ispirare le nuove generazioni, il mondo della ricerca e gli appassionati di ogni età.

Oltre 1300 mq e 170 tra modelli storici, opere d’arte, volumi antichi e installazioni fanno rivivere la storia attraverso l’evoluzione del pensiero di Leonardo in un’esperienza coinvolgente nella dimensione emotiva, intellettuale e fisica.

Per l’occasione, il museo rinnova anche i dispositivi per l’allarme vocale e l’evacuazione antincendio con una ulteriore estensione del sistema RCF DXT 3000 già installato. La master unit DXT 3500 è stata corredata di basi microfoniche BE3806 con estensioni a pulsanti BM 3806. Sono inoltre stati selezionati nuovi diffusori DP 1420EN da installare nelle nuove zone museali, scelti per le ridotte dimensioni e le ottime performance sonore.

MX 3500 è l'unità master del sistema di allarme vocale DXT 3000, dedicato alle applicazioni di piccole e medie dimensioni nelle quali è richiesta la certificazione secondo la normativa EN 54-16. Molto compatta, perfetta per l’installazione a parete e personalizzabile nella verniciatura, è dotata di amplificatori di potenza in classe D potenti ed eccezionalmente affidabili, in grado di fornire fino a 500 W di potenza totale. A seconda del modello, è in grado di servire fino a 6 zone indipendenti. Inoltre, è disponibile anche la funzione di amplificatore di riserva.

L'alimentatore interno è certificato EN 54-4 e le batterie possono essere ospitate all'interno dell'armadio, rendendo il sistema una soluzione completa in una profondità minima. La piattaforma DSP integrata consente di ottimizzare l'equalizzazione di ambiente, massimizzando l'intelligibilità della voce e la gradevolezza della musica di sottofondo.

Installation

Edison, New Jersey - Celine Orlando è la più recente venue per l'intrattenimento in città. Durante la costruzione, il team di produzione sapeva che per procurarsi un sistema audio affidabile era bene fare affidamento al miglior professionista locale del settore, Kevin Clouden, Business Development Manager di GC Pro. Clouden è tra migliori rivenditori del settore degli impianti audio professionali per il sud della Florida. I proprietari di Celine sapevano che la competenza di Clouden li avrebbe guidati nella giusta direzione, dal punto di vista sonoro.

Con una capacità di quasi 1.000 posti, Celine Orlando è uno spazio di intrattenimento molto versatile che ospita musica dal vivo, eventi aziendali e feste private. È stato creato per soddisfare l'esigenza di un complesso di intrattenimento di fascia alta situato in posizione molto centrale.

Celine Orlando ospita cinque diversi spazi: lo Speakeasy che riporta gli ospiti nell'era proibizionista, con mobili antichi, elaborati cocktail e una grande attenzione ai dettagli; il Mezzanine è un'area di osservazione sopraelevata che si affaccia sul palco principale del locale, offrendo agli ospiti l'esperienza di "livello superiore", con una vista completa del palco, un bar privato e un servizio di portineria VIP; la Rooftop Lounge ospita piccoli eventi e si affaccia sul centro della città; lo Sports Club di Celine è il luogo dove gli ospiti possono guardare i loro eventi sportivi preferiti e dispone di un'area aggiuntiva per rilassarsi e socializzare; infine, la sala da ballo presenta un design del palcoscenico all'avanguardia, completo di LEDwall, luci e un sistema audio line-array RCF.

Sebbene l'edificio che ospita Celine fosse una in precedenza discoteca, è stato ricostruito sventrando la struttura precedente. Nei primi progetti c'erano molte opzioni sul tavolo per il sound reinforcement. "Si voleva portare dei DJ EDM [Electronic Dance Music] molto famosi", ricorda Clouden. “Il calendario degli artisti che si sono esibiti di recente al Celine è sorprendente. A causa del livello degli artisti che si volevano ospitare in quel luogo, tutto doveva essere di alta qualità e facile da usare, dal punto di vista tecnico e tecnologico", afferma Clouden. Il palco ha ospitato finora DJ Will Clarke, Noizu, Cocodrills e tanti altri, per un locale frequentato da celebrità come la leggenda del basket Shaquille O'Neal.

Installation

L’Ospedale San Gerardo di Monza, struttura sanitaria fra le più prestigiose del nord Italia, è stato oggetto di un importante intervento di potenziamento. Un articolato progetto di ampliamento con nuovi edifici e ristrutturazione dei corpi di fabbrica esistenti, finalizzato a un radicale ammodernamento e aggiornamento tecnologico. La riqualificazione include un complesso progetto firmato RCF per i sistemi di evacuazione antincendio e per gli annunci vocali in ottemperanza alla normativa EN54.

L’opera, dell’importo complessivo di oltre 200 milioni di euro, porta la superficie complessiva della struttura ospedaliera a circa 196.000 m2; data la particolare complessità ed entità delle realizzazioni, l’intervento è stato articolato in quattro fasi che vedranno la chiusura definitiva dei diversi cantieri coinvolti entro la fine del 2022.

Il nuovo complesso ospedaliero è suddiviso in diversi edifici, dotati di autonomia organizzativa e gestionale ma ben collegati fra loro, ciascuno destinato ad accogliere senza interferenze le diverse attività assistenziali. È stata anche prevista la sostituzione integrale di tutte gli elementi delle facciate in modo da conseguire un radicale miglioramento delle prestazioni di isolamento termico ed acustico, accrescere il comfort della degenza e il contenimento dei consumi energetici.

Tutto il sistema per le comunicazioni di servizio e l’allarme vocale è basato sulle matrici serie RCF DXT con numerosi componenti del catalogo Voice Alarm. L’installazione comprende una centrale master da 42 unit per il “Nuovo Avancorpo” e da due centrali slave da 28 unità “Settore AEA” e “Settore AEC” collegate tra di loro con fibra ottica multimodale ad anello. Sono disponibili due console microfoniche per vigili del fuco per l’invio di messaggi di allarme preregistrati e annunci di emergenza in tutte le zone o gruppi di esse e da una consolle da tavolo che consente, per mezzo di display LCD, la supervisione e la gestione di tutte le centrali. Dalla console da tavolo è inoltre possibile indirizzare messaggi, chiamate evacuazione e annunci nelle singole zone di tutto l’edificio. Le centrali slave sono dotate ciascuna di una ulteriore console VVF per emergenze locali.

Sono installati numerosi diffusori della serie PL ad incasso, diffusori in acciaio DU e array a colonna CS, oltre a sistemi a tromba HD per le zone esterne. Tutti i componenti RCF installati sono certificati EN54.

Pagina 1 di 51
— 10 Items per Page
Mostrati 1 - 10 su 501 risultati.