Event 06 lug 2022

RCF Arena ospita Una, Nessuna, Centomila con i sistemi line-array della serie TT+

A pochi giorni dall'inaugurazione della RCF Arena, il prato inclinato di Reggio Emilia ha ospitato nuovamente 100.000 spettatori per un evento contro la violenza di genere. Ben 14 Artisti e 54 Musicisti che si sono alternati sul palco, amplificati dagli oltre 400 sistemi audio line array di casa RCF.
Poco prima della chiusura degli eventi per i lockdown nel 2020, Fiorella Mannoia, Giorgia, Laura Pausini, Gianna Nannini, Alessandra Amoroso, Elisa ed Emma Marrone annunciavano sul palco di Sanremo il concerto evento Una, nessuna, centomila. Finalmente, dopo una lunga attesa, l'appuntamento è confermato. Sabato 11 giugno le sette artiste sono salite sul palco della RCF Arena. Come era inizialmente previsto, altrettanti colleghi uomini hanno affiancato le sette Artiste: Caparezza, Brunori Sas, Diodato, Sottotono, Tommaso Paradiso, Coez ed Eros Ramazzotti.
"particolarmente soddisfatto della riuscita dell'evento. Un posto come RCF Arena è spettacolare da tanti punti di vista, a partire dalla gestione del pubblico fino all'ottima resa acustica e visiva del prato inclinato. "
L'evento avviene una settimana dopo l'inaugurazione della nuovissima RCF Arena, il 4 giugno 2022, con Luciano Ligabue. RCF Arena è l’area verde attrezzata per eventi più grande d'Europa e nasce nella zona aeroportuale di Reggio Emilia. Permette una capienza modulare da 10mila a 103 mila persone e porta il nome della più grande azienda di audio professionale italiana. Ovviamente il suono è il fiore all'occhiello della venue: RCF Arena ha infatti in dotazione un totale di ben 410 diffusori acustici di altissima fascia e approssimativamente 2 Megawatt di potenza sonora disponibile.
Oltre i 14 Artisti, si sono alternati sul palco ben 54 musicisti (ogni artista ha portato la sua band) come fossero mini-concerti. Comprendendo il personale di produzione coinvolto, sul palco hanno trovato spazio circa 140 persone. Sei banchi audio in regia, tutti interconnessi digitalmente, per ottenere cambi palco inferiori ai 15 minuti. Tutti i fonici hanno lavorato con i 408 moduli RCF disponibili in Arena coordinati da un sistema di matrici digitali. Il sistema, della serie TT+, comprende quattro line array disposti ai due lati del palco composti ciascuno da 21 moduli del nuovo sistema GTX e ulteriori 10 line array disposti sulle relative torri delay sparse sull'area e ben 56 sub TTS 56-A doppio 21" a terra. Sul palco, numerosi sistemi TT+ per monitoraggio e side-fill, a disposizione delle produzioni che ne avevano la necessità.
"Il team di RCF è stato disponibile e preciso, abbiamo allestito tutto con estrema tranquillità e con un perfetto coordinamento."

Pierfrancesco Tempesta, fonico per Elisa ed Emma Marrone e coordinatore delle regie, si dice "particolarmente soddisfatto della riuscita dell'evento. Un posto come RCF Arena è spettacolare da tanti punti di vista, a partire dalla gestione del pubblico fino all'ottima resa acustica e visiva del prato inclinato. Pur in un contesto cosí complesso, con importanti artiste italiane, numerosi musicisti e backliner che si muovono sul palco e un'infrastruttura imponente come questa, tutto è filato liscio. Il team di RCF è stato disponibile e preciso, abbiamo allestito tutto con estrema tranquillità e con un perfetto coordinamento."

Riguardo il nuovo sistema GTX, la resa è stata approvata all'unanimità. "Ancor prima di eventuali minime correzioni ai vari mixer in sala, il sistema era già pronto e ben suonante, abbiamo mixato tutti con soddisfazione. Secondo me RCF ha fatto un notevole passo avanti nei sistemi per grandi eventi."
" Riguardo il nuovo sistema GTX, la resa è stata approvata all'unanimità."
Related products